Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Umberto Curi

Verona, 1941

Documenti correlati


VITA
Umberto Curi, nato a Verona il 4 settembre 1941, è professore ordinario di Storia della filosofia moderna e contemporanea e professore incaricato di Filosofia della scienza presso la Facoltà di lettere e filosofia dell'Università di Padova. E' membro del Comitato direttivo della Biennale internazionale di Venezia e dell'International Society of Art and Science; fa parte del Comitato di iniziativa delle Giornate delle genti e delle regioni d'Europa, e del Comitato per i rapporti tra Veneto e Slovenia. Ha tenuto seminari e conferenze presso le Università di Barcellona, Boston , Buenos Aires, Lima, Rio de Janeiro e corsi di lezioni presso la Scuola di specializzazione in Psicologia dell'Università Statale di Milano e presso la Scuola di perfezionamento in Metodologia delle scienze dell'Università di Padova. E' membro del Comitato scientifico delle Venice Conferences on philosophy and cosmology. Giornalista pubblicista, collabora con numerosi quotidiani e periodici nazionali.

OPERE
Fra le numerose pubblicazioni dedicate prevalentemente ad argomenti di carattere storico-scientifico ed epistemologico, si segnalano: Il problema dell'unità del sapere nel comportamentismo, Cedam, Padova, 1967; Analisi operazionale e operazionismo, Cedam, Padova, 1977; La ricerca in America, Marsilio, Venezia, 1978; Katastrophé. Sulle forme del mutamento scientifico, Marsilio, Venezia, 1982; La linea divisa, De Donato, Bari 1983, 1988; Pensare la guerra, Dedalo, Bari, 1985; Dimensioni del tempo, Franco Angeli, Milano, 1987; L'opera di Einstein, Corbo, Ferrara, 1988; La cosmologia oggi tra scienza e filosofia, Corbo, Ferrara, 1988; The antropic principle, Cambridge, 1991; Metamorfosi del tragico tra classico e moderno, Bari, 1991.
Sul sistema politico italiano, Curi ha pubblicato alcuni volumi particolarmente originali: La politica sommersa, Franco Angeli, Milano, 1989; Lo scudo di Achille, Franco Angeli, Milano, 1990; La repubblica che non c'è, Franco Angeli, Milano,1992.

PENSIERO
Umberto Curi ha sviluppato la sua ricerca lungo tre direttrici principali. In primo luogo ha analizzato gli aspetti fondamentali dell'epistemologia contemporanea e i rapporti tra filosofia e scienza nel pensiero del '900; in secondo luogo ha delineato una ricostruzione storica del rapporto tra modelli di razionalità e pratiche scientifiche nel pensiero filosofico-scientifico da Platone ad Einstein; in tempi più recenti, l'interesse dell'Autore si è concentrato su alcune tematiche fondamentali del pensiero classico quali il rapporto amore-conoscenza, la relazione tra politica e guerra e il nesso conoscenza-dolore.


Contributi dell'autore all'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche:

Trasmissioni

Aforismi

Interviste

Tutti i diritti riservati