Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Evandro Agazzi

Bergamo, 1934

Documenti correlati

VITA
Evandro Agazzi è nato a Bergamo il 23 ottobre l934. Compiuti gli studi di filosofia presso l'Università Cattolica di Milano e di fisica presso la Statale della stessa città, si è perfezionato a Oxford, a Marburg e a Münster. Dal 1963 libero docente in Filosofia della scienza e dal l966 in Logica matematica, ha insegnato, come incaricato di Geometria superiore, Logica matematica e Matematiche complementari presso la Facoltà di Scienze dell'Università di Genova; ha insegnato altresì Logica simbolica presso la Scuola Normale Superiore di Pisa, Filosofia della Scienza e Logica matematica presso la Cattolica di Milano. Dal l970 è professore ordinario di Filosofia della scienza presso l'Università di Genova e dal l979 tiene la cattedra di Antropologia filosofica, Filosofia della scienza e Filosofia della natura presso l'Università di Fribourg in Svizzera. È stato professore invitato nelle Università di Berna, Ginevra, Düsseldorf, Pittsburgh e Stanford ed è dottore honoris causa dell'Università di Cordoba (Argentina). Ha presieduto numerose associazioni filosofiche nazionali e internazionali: Società filosofica italiana, Società italiana di Logica e Filosofia delle scienze, Società svizzera di Logica e Filosofia delle scienze, Federazione internazionale delle Società filosofiche ed ha svolto funzioni direttive in molte altre. Attualmente è presidente dell'Académie Internationale de Philosophie des Sciences e dell'Institut International de Philosophie e membro del Comitato Nazionale Italiano di bioetica.
OPERE
Evandro Agazzi è autore e curatore di parecchi volumi di logica e di filosofia della scienza, nonché di circa cinquecento articoli e saggi apparsi in atti di congressi, pubblicazioni collettive, enciclopedie, dizionari, riviste specializzate. Tra le sue opere ricordiamo:Introduzione ai problemi dell'assiomatica, l961; La logica simbolica, l964; Temi e problemi di filosofia della fisica, l969; con D. PALLADINO, Le geometrie non euclidee e i fondamenti della geometria, Milano, EST Mondadori, 1978; Weisheit im Technischen, l986; (con L. GEYMONAT e F. MINAZZI) Filosofia,scienza e verità, l989; Il bene, il male, la scienza, l992; Cultura scientifica e interdisciplinarità, l994; Filosofia della natura, scienza e cosmologia, l995. Tra le opere da lui curate sono da segnalare: I sistemi tra scienza e filosofia, l978; Studi sul problema del significato, l979; Modern Logic. A Survey, l981; Storia delle scienze, l984; Probability in the Sciences, l988; Logica filosofica e logica matematica, l990; Quale etica per la bioetica, l990; The Problem of Reductionism in Science, l99l; Bioetica e persona, l993; Il tempo nella scienza e nella filosofia, l995; Philosophy and Mathematics Today, l997.
PENSIERO
I settori ai quali Agazzi ha rivolto prevalentemente i suoi interessi sono stati: la filosofia generale della scienza, la filosofia di alcune scienze particolari (matematica, fisica, scienze sociali, psicologia), logica, teoria dei sistemi, etica della scienza, bioetica, storia della scienza, filosofia del linguaggio, metafisica antropologia filosofica, pedagogia. Attualmente le sue ricerche riguardano per un verso la caratterizzazione dell'oggettività scientifica e la difesa di un «realismo scientifico» basato su un approfondimento delle nozioni di riferimento e di verità, con le relative implicazioni di tipo ontologico, per un altro l'approfondimento del concetto di persona e delle varie conseguenze che ne derivano, in particolare nel campo della bioetica.


Contributi dell'autore all'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche:

Interviste

Tutti i diritti riservati