Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Francesco Adorno

Siracusa, 1921

Documenti correlati


VITA
Francesco Adorno, nato a Siracusa il 9 aprile 1921, ha sempre vissuto a Firenze dove si è laureato in filosofia nel 1944. Ha insegnato Storia della filosofia, Storia della filosofia medioevale e Storia della filosofia antica presso le università di Firenze, Bari, Bologna. Attualmente è ordinario di Storia della filosofia antica all'università di Firenze. E' membro di varie Accademie scientifiche italiane e straniere, presidente dell'Accademia Toscana di Scienze e Lettere La Colombaria e membro dell'Unione Accademica Nazionale.

OPERE
La "cultura" ionica tra il VII e il VI secolo a. C., in Storia e civiltà dei Greci, I, Milano, 1978; Introduzione a Socrate, Bari, 1970; I Sofisti e Socrate, Torino, 1952; Studi sul pensiero greco, Firenze, 1966; Introduzione a Platone, Bari,1978, 1991 (II); La cultura filosofica ellenistica, in Storia e civiltà dei greci, IX, MIlano 1977; La filosofia antica, 4 voll., Milano, 1991, 1992 (nuova ed. aggiornata); L'eredità greco-latina e la formazione della "cultura" europea tra il XV e il XVIII secolo, in Studi politici in onore di L. Firpo, II, Torino, 1990; Il pensiero politico di Platone, Torino, 1990. Francesco Adorno ha contribuito alla traduzione delle opere di Platone (UTET e Laterza) e ha curato l'edizione critica di alcuni testi umanistici fiorentini. Ha promosso e coordina l'edizione di un Corpus dei Papiri filosofici greci e latini in dieci volumi e la pubblicazione di carteggi e scritti inediti di pensatori e letterati cha hanno operato in Toscana tra l'800 e il '900.

PENSIERO
Gli interessi di Adorno sono rivolti,in primo luogo, ad una ricostruzione filologicamente rigorosa di alcuni momenti e figure del pensiero antico : la formazione della scuola ionica, Socrate, Platone, la prima Accademia,le scuole ellenistiche, Epicuro, Seneca, ecc. Determinante per la sua formazione è stato il clima culturale e politico fiorentino negli anni tra il 1930 e il 1945 e lo storicismo crociano, che lo ha indotto a concepire la filosofia come riflessione storico-critica mai separata dalla vita. Contro gli arbitri di un pensiero metafisico lontano dalla concretezza delle cose e privo di rigore storico, Adorno ha fatto propria la lezione del metodo marxista e della più recente filosofia del linguaggio, per realizzare una lettura attenta dei testi classici capace di farli vivere e parlare nel loro contesto politico e culturale.


Contributi dell'autore all'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche:

Aforismi

Interviste

Tutti i diritti riservati