Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Cittą del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Vincenzo Caianiello

Aversa (Caserta), 1932

Documenti correlati



VITA
Nato ad Aversa - in provincia di Caserta - il 2 ottobre 1932, Vincenzo Caianiello ha frequentato il liceo classico e, successivamente, si è iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Napoli, presso la quale si è laureato con lode nel 1954.
Nel '55 è entrato per concorso nella pubblica amministrazione, quindi nella Magistratura ordinaria e successivamente, sempre per concorso, alla Corte dei Conti. Nel '65 è entrato nel Consiglio di Stato, percorrendone tutti i gradi e cessando dalle funzioni con la qualifica di Presidente Onorario.
Giudice della Corte Costituzionale dal 1986 (ove è stato estensore di 470 decisioni), ne è divenuto vice-Presidente e poi Presidente fino alla cessazione del novennio del mandato (1995).
Iscritto all'Albo degli Avvocati Cassazionisti e membro del comitato scientifico dell'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (Na), Vincenzo Caianiello è stato Ministro di Grazia e Giustizia del Governo Dini e, attualmente, è professore ordinario di Diritto amministrativo presso la Facoltà di Economia dell'Università LUISS di Roma, dove insegna Istituzioni di diritto pubblico.

OPERE
Vincenzo Caianiello collabora da oltre un trentennio alle maggiori riviste giuridiche italiane (Foro italiano, Giurisprudenza italiana, Foro amministrativo, Diritto processuale amministrativo, Rivista di diritto processuale, Diritto e società, etc) sia nella direzione, sia come componente dei comitati scientifici, sia come autore di oltre 150 saggi nelle materie dell'ambiente, dell'urbanistica, delle opere pubbliche, dell'organizzazione giudiziaria, della giustizia amministrativa. Ha pubblicato sugli stessi argomenti vari volumi, dedicandosi più di recente all'analisi della storia delle istituzioni nel Mezzogiorno e nella formazione dello Stato unitario.
- I tribunali amministrativi regionali (UTET, 1973)
- Lineamenti del processo amministrativo (UTET, 1976; 1979)
- I comuni (UTET, 1977)
- Problemi dell'amministrazione e della giurisdizione (CEDAM, 1986)
- Manuale del diritto processuale amministrativo (UTET, 1988; 1994)
- La cultura delle istituzioni nella storia del Mezzogiorno (Vivarium, 1993)


Contributi dell'autore all'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche:

Trasmissioni

Tutti i diritti riservati