Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Jean Ehrard

Pouilly-sur-Saône, 1926

Documenti correlati



VITA
Jean Ehrard è nato a Pouilly-sur-Saône nella Côte d'Or nel l926. Ha compiuto i suoi studi a all'École Normale Supérieure tra il l946 e il l950. Ha passato l'Agrégation in lettere nel l950 e ha conseguito il Dottorato nel l964. Dal l950 al l961 è stato insegnante nei licei, assistente alla Sorbona e ricercatore al CNRS. Dal l961 al l986 è stato prima incaricato e poi Professore di Letteratura francese del XVIII secolo alla Facoltà di Lettere e Scienze umane di Clermont-Ferrand di cui dal l968 al l970 è stato anche Preside. Dal l986 è Professore emerito dell'Università "Blaise Pascal" (Clermont II). Dal l969 al l988 è stato vice-Direttore e successivamente Direttore del Centre de Recherches Révolutionnaires et Romantiques (CRRR) di Clermont-Ferrand. Dal l971 al l977 è stato Segretario generale e dal l979 al l985 Presidente della Société française d'étude du XVIII siècle. Dal l983 al l987 è stato vice-Presidente della Société Internationale d'étude du XVIII siècle. Dal l997 è Presidente della Société Montesquieu, e direttore scientifico del progetto di edizione critica delle opere complete di Montesquieu per la Voltaire Foundation di Oxford. 

OPERE
Ricordiamo di Ehrard: L'idée de nature en France dans la première moitié du XVIII siècle, S.E.V.P.E.N., Paris, l963; Montesquieu critique d'art, P.U.F., Paris, l965; Politique de Montesquieu, P.U.F., Paris, l965; L'idee de nature en France a l'aube des Lumieres, Flammarions, Paris, 1970; Le XVIII siècle. I (l720-l750) in Littérature française, Arthaud, Paris, l974; L'invention littéraire au XVIII siècle: fictions, idées, société, P.U.F., Paris, l997. Jean Ehrard ha diretto inoltre una ventina di volumi di lavori collettivi sul XVIII secolo e la Rivoluzione e ha pubblicato oltre cento articoli su svariate riviste francesi e straniere o in atti di colloqui internazionali.

PENSIERO
Jean Ehrard si occupa dei più importanti aspetti e personalità della cultura francese nell'età dell'Illuminismo, da Marivaux a Condorcet, con particolare riguardo a due complessi di problemi: Diderot e l'Encyclopédie da una parte e l'opera e la fortuna di Montesquieu dall'altra. Da oltre quarant'anni la linea della sua ricerca è il rifiuto di una specializzazione ristretta e la volontà di innestare la storia letteraria sulla storia delle idee e delle mentalità.


Contributi dell'autore all'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche:

Interviste

Tutti i diritti riservati