Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Brani

Dante Alighieri

Il fine ultimo del genere umano

Documenti correlati

Risulta chiaro pertanto che la potenza specifica dell’umanità è la capacità o virtù intellettiva. (...)La potenza intellettiva di cui parlo non è rivolta soltanto alle forme universali o specie, ma anche, per estensione, alle forme particolari, per cui si suol dire che l’intelletto speculativo diventa, per estensione, pratico, ed il suo fine è l’agire e il fare. E mi riferisco all'agire che è regolato dall'esperienza politica, e al fare che è regolato dall'arte: l'uno e l'altro sono strumento della speculazione, che è il fine più alto per il quale la Prima Bontà ha dato l'esistenza al genere umano. Da ciò risulta ormai chiaro il passo della Politica, per cui "gli uomini intelligenti primeggiano naturalmente sugli altri".

(Dante Alighieri, Monarchia, in Tutte le opere, a cura di L. Blasucci, Sansoni, Firenze, 1989, pp. 250-252)


Biografia di Dante Alighieri

Brani dello stesso autore

Partecipa al forum "I classici"

Tutti i diritti riservati