Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Jean Heidmann

Aspetti della cosmologia contemporanea

15/12/1988
Documenti correlati

Dopo alcune considerazioni sul rapporto tra evoluzione cosmica e l'apparizione della vita , Heidmann mostra come, sin dall'antichità, l'uomo si sia sempre posto domande sull'origine dell'universo, sulla sua struttura e sul suo futuro . Quindi fornisce le stime attuali sulle dimensioni spaziali e temporali dell'universo, la cui struttura è spiegata dalla relatività generale di Einstein, sebbene i concetti di questa fisica siano estranei al modo abituale di pensare lo spazio ed il tempo . Quanto all'origine dell'universo, la teoria attualmente più accreditata è quella del «big bang», sebbene sia stata criticata da alcuni cosmologi . Tuttavia, il modello alternativo, quello dello «stato stazionario», non è supportato dai riscontri osservativi . Le difficoltà maggiori nel modello del «big bang» si incontrano quando si cerca di indagare sui primissimi istanti del cosmo, qualli immediatamente successivi al big bang . Né meno facile è capire quello che sarà il futuro dell'universo . Infine Heidmann illustra le proprie idee sul cosiddetto «principio antropico».

Parigi, abitazione, 15 dicembre 1988


Biografia di Jean Heidmann

Aforismi derivati da quest'intervista

Tutti i diritti riservati