Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Cittą del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Harold Bloom

Poesia, religione e critica letteraria in Harold Bloom

4/6/1992
Documenti correlati

Bloom presenta i temi che emergono dalle pagine dei suoi ultimi libri, dove, oltre all'interesse critico-letterario, affiorano alcune polemiche attuali . Nel vasto repertorio tematico che i suoi scritti presentano, Bloom individua come filo conduttore delle sue ricerche il tema dell'originalitą . La riproposizione bloomiana di un «canone» letterario occidentale di riferimento comprende una quarantina di autori classici e si muove in polemica contro l'eccessiva politicizzazione degli studi letterari americani . I grandi autori non sono riconducibili a schemi interpretativi. Per Bloom č necessario un ritorno ai grandi testi e alla loro originalitą, attestata anche nel confronto con i testi precedenti . L'unico metodo per affrontare i grandi testi consiste per Bloom nell'esperienza della lettura, che poi coincide con l'esperienza del pensare . Per quanto riguarda la critica, si tratta, per Bloom, di un processo attivo . Si individua quindi una stretta connessione tra poesia e religione, relazione che tuttavia non deve diventare una coincidenza tra i due ambiti.

U.S.A., New York, abitazione, 4 giugno 1992


Biografia di Harold Bloom

Aforismi derivati da quest'intervista

Partecipa al forum "I contemporanei"

Tutti i diritti riservati