Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Olof Gigon

La nascita della filosofia greca

29/11/1986
Documenti correlati

Dopo aver tentato una definizione generale di filosofia, Olof Gigon affronta la questione della sua origine, che colloca in due diversi contesti storico-geografici: le colonie ioniche del VI secolo, in cui opera Talete, e l'Atene del V secolo con i sofisti e Socrate. Un nesso profondo lega, a parere di Gigon, le scienze matematiche e naturali alla nascente filosofia , che, trovando nella democrazia greca una condizione favorevole di sviluppo, si distingue dalla religione, in quanto autonoma conquista dell'eudaimonia. Fissata nella soggettività la cifra peculiare del sapere occidentale , Gigon analizza il contributo che ad esso hanno dato i sofisti , i quali sono all'origine di quell'attitudine scettica, che percorre tutto il pensiero antico nella sua costante reazione contro le varie forme di dogmatismo eleatico e stoico . Nella riflessione parmenidea sull'essere, Gigon indica l'origine di quella che, dopo Aristotele, sarà chiamata metafisica, e ne analizza gli sviluppi in Platone e in Aristotele . Del pensiero di Socrate illustra sommariamente i temi più noti : il rapporto con i sofisti, la scoperta del concetto attribuitagli da Aristotele, la cosiddetta maieutica e il motivo del daimon che sopravvive nell'eros platonico.

Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Palazzo Serra di Cassano, 29 novembre 1986


Biografia di Olof Gigon

Interviste dello stesso autore

Tutti i diritti riservati