Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La CittÓ del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
ę Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Hans Georg Gadamer

Filosofia e politica in grecia: il ruolo dei sofisti

12/11/1986
Documenti correlati

Gadamer inizia ricordando che la distinzione tra politica e morale Ŕ moderna e non c'era in Grecia. Parla quindi del compito educativo e politico che la filosofia, a partire dai sofisti, ha assunto nella vita cittadina e la differenza tra la posizione dei sofisti e quella socratica in proposito . Gadamer sottolinea per˛ la necessitÓ di una valutazione pi¨ equa dei sofisti, per correggere l'immagine negativa che di essi ci ha trasmesso Platone. Dopo aver sottolineato il significato e il valore esemplare che il sacrificio di Socrate assunse , parla dell'influenza profonda che il platonismo e la cultura greca in genere hanno sulla nostra cultura .
Con riferimento alla filosofia di Senofane, Gadamer illustra il progressivo e lento costituirsi di un linguaggio poetico concettuale e di una prosa filosofica argomentativa . Lo studioso tedesco si sofferma diffusamente sul concetto anassagoreo di no¨s (intelletto), quale corrispettivo filosofico del dominio ordinatore esercitato dall'Atene di Pericle nel V secolo . Conclude accennando all'importanza della paideia, dell'educazione nella civiltÓ greca.

Napoli, Hotel Vesuvio, 12 novembre 1986


Biografia di Hans Georg Gadamer

Interviste dello stesso autore

Partecipa al forum "I classici"

Tutti i diritti riservati