Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Gabriele Giannantoni

Socrate e i socratici

31/10/1987
Documenti correlati

Gabriele Giannantoni spiega perché, parlando della morale socratica, si ricorre all'espressione "intellettualismo etico": in Socrate, infatti, vi sarebbe una perfetta identità tra teoria e prassi, tra conoscenza e azione. Successivamente Giannantoni, sottolinea come Aristotele facendo di Socrate lo scopritore del concetto, lo interpreta alla luce della sua concezione della scienza. La forma peculiare del dialogo e dell'esame socratico si estrinseca nella domanda: «che cos'é (tì ésti) una data cosa?» anche se Socrate non cerca la definizione di un nome, come Prodico di Ceo, ma l'uso che l'interlocutore ne fa nella discussione, per attingere l'omologhìa, cioé l'accordo in cui consiste l'unica possibile verità. Giannantoni parla poi della morte di Socrate e, riferendosi al Critone di Platone, spiega perché non accettò la fuga preparatagli dai discepoli preferendo morire piuttosto che trasgredire le leggi. In relazione a questo episodio, Giannantoni prima respinge le accuse di conformismo mosse a Socrate, poi evidenzia la tragicità della sua figura che, non a caso, è stata talvolta paragonata a quella di Cristo.
Giannantoni delinea un sintetico prospetto delle cosiddette "scuole socratiche minori" soffermandosi, in particolare, su Diogene, che porta alle estreme conseguenze l'ideale socratico di temperanza, fondando la scuola cinica. Nel segno di un edonismo esasperato, al contrario, i cirenaici di Aristippo sviluppano le tendenze eudaimonistiche del loro maestro. La scuola megarica, infine, traduce la dottrina socratica del bene nei termini del monismo eleatico.


Biografia di Gabriele Giannantoni

Aforismi derivati da quest'intervista

Interviste dello stesso autore

Tutti i diritti riservati