Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Cittą del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Giovanni Pugliese Carratelli

Parmenide e la scuola di Elea

12/4/1988
Documenti correlati

Lo studioso Pugliese-Carratelli illustra il fenomeno della colonizzazione greca, ponendo l'accento sulla maggiore libertą, soprattutto religiosa, che caratterizzava il mondo colonizzato rispetto alla polis greca. Una di queste fervide cittą era Velia, fondata da una popolazione proveniente dalla Ionia: i Focei, esperti navigatori. Velia fu una cittą vitale e dal punto di vista economico e da quello culturale. Pugliese-Carratelli passa poi a parlare di Pitagora e dell'importanza rivestita dalla scuola pitagorica per la scienza e per la religione. Alcuni scavi archeologici hanno portato alla luce resti e busti della cittą di Velia che fanno pensare ad una scuola medica parmenidea. Lo studioso italiano espone il poema parmenideo Sulla natura, facendo emergere l'influenza esercitata su di esso dal mondo religioso orfico e pitagorico. La novitą della dottrina di Parmenide consiste nella possibilitą offerta all'uomo di raggiungere la veritą, prescindendo dall'osservazione della natura.


Biografia di Giovanni Pugliese Carratelli

Aforismi derivati da quest'intervista

Tutti i diritti riservati