Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Hilary Putnam

William James

26/3/1992
Documenti correlati

Hilary Putnam racconta innanzi tutto la vita di William James, che fu tra i fondatori della psicologia moderna. La riflessione filosofica di James affronta i temi dell'etica, della moralità e della religione. Egli cerca di recuperare nelle posizioni utilitaristiche di Stuart Mill tutto quello che vi è di più giusto in riferimento ai singoli esseri umani. Il pensiero di James, attento ad ogni realtà umana e sociale, si presenta come un invito alla tolleranza. La sua idea è che il concetto utilitaristico "la felicità più grande del più grande numero di persone" vada coniugato con un numero di ideali il più possibile condivisi da tutti e indispensabili per la vita umana. Questo concetto è centrale nel movimento chiamato "pragmatismo" da Peirce, amico e collega di James. James si distingue, dunque, non solo dall'utilitarismo, ma anche dal positivismo. Egli infatti definisce la sua filosofia "senza fondamento" e romantica. Il pragmatismo di James si oppone inoltre alla filosofia, alla metafisica tradizionale, e a Cartesio in particolare. Per James ogni riflessione deve sempre partire dal mezzo, cioè dalla conoscenza, e non da qualche fondamento incorreggibile come il dubbio o le idee chiare e distinte.


Biografia di Hilary Putnam

Interviste dello stesso autore

Tutti i diritti riservati