Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Hans Jonas

L'organismo vivente e il problema mente - corpo

24/1/1989
Documenti correlati

La nozione di organismo, secondo Jonas, risulta filosoficamente rilevante perché spiega la relazione mente-corpo evitando fratture dualistiche. La caratteristica essenziale dell'organismo è rappresentata dalla funzione metabolica che permette un costante auto-rinnovamento della realtà organica. Jonas non crede possa esistere un'interiorità assoluta, non correlata con i contesti collettivi della cultura, della società e della tradizione. Jonas non ritiene quindi credibile il dualismo cartesiano stabilito tra la «natura» inerte e l'interiorità del pensiero umano, considerandolo un artificio metodologico per conseguire una conoscenza quantitativa del reale. Il dualismo determina una distinzione arbitraria tra l'universo fisico e la sfera dell'interiorità, che descrivono, secondo Jonas, due ambiti fortemente connessi: viene così superata anche l'opposta visione monistica della realtà, che appare invece articolata sulla coesistenza tra oggettività e soggettività, evidente nella nozione di libertà umana. La connotazione più rilevante dell'uomo rispetto agli altri animali è la sua capacità «logica» ed immaginativa.


Biografia di Hans Jonas

Interviste dello stesso autore

Tutti i diritti riservati