Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Paolo Fabbri

Semiotica e narratività

17/5/1994
Documenti correlati

Paolo Fabbri ricorda come nelle forme discorsive complesse la semiotica abbia distinto due tipi di organizzazione: la poetica e la narrativa. Gli strutturalisti dagli anni Sessanta, poi la semiotica, riprendono lo studio degli anni venti di Propp e estendono alcuni dei suoi modelli previsionali ad altre forme narrative. Fabbri prende in considerazione la favola di Pinocchio, una storia che definisce "sperimentale". Emblematico è il ruolo giocato dall'"adiuvante magico" in questo ambito. Nei tentativi di Pinocchio di uscire dalla reciprocità verso il padre Fabbri vede il problema della circolazione e del dono. Fabbri indica i possibili punti di vista del soggetto narrante più o meno compresi o esterni alla storia. Lo sguardo complessivo della semiotica all'oggetto impedisce la violenza al testo di altre discipline che estrapolano solo ciò che gli interessa. Infine Fabbri difende la semiotica dalla classica accusa di formalismo.


Biografia di Paolo Fabbri

Aforismi derivati da quest'intervista

Interviste dello stesso autore

Partecipa al forum "I contemporanei"

Tutti i diritti riservati