Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche
www.filosofia.rai.it
Search RAI Educational
La Città del Pensiero
Le puntate de Il Grillo
Tommaso:
il piacere di ragionare
Il Cammino della Filosofia
Aforismi
Tv tematica
Trasmissioni radiofoniche
Articoli a stampa
Lo Stato di Salute
della Ragione nel Mondo
Le interviste dell'EMSF
I percorsi tematici
Le biografie
I brani antologici
EMSF scuola
Mappa
© Copyright
Rai Educational
 

Interviste

Antoni Maczak

Viaggio e viaggiatori nell'Europa del XVI e XVII sec.

13/9/1994
Documenti correlati

Riflettendo sulla doppia esistenza della matematica, Rota contraddice la tesi secondo la quale essa sarebbe solo l'assiomatizzazione di fatti già noti: la matematica scopre continuamente fatti matematici, per esempio, i solidi regolari nello spazio a più dimensioni, a questo proposito si ricorda l'importanza degli spazi pluridimensionali nello studio dei moti o dei cristalli; la seconda vita della matematica si svolge nella ricerca di soluzioni e semplificazioni dei teoremi, che spesso coinvolgono intere generazioni di ricercatori, come risulta dal teorema relativo alla distribuzione dei numeri primi, congetturato da Gauss, risolto contemporaneamente da Hadamard e da de la Vallée Poussin e successivamente rielaborato innumerevoli volte in un processo di comprensione mirante all'evidenza. Nell'un senso la matematica è scoperta di fatti, nell'altro è invenzione di procedimenti e di dimostrazioni, caratteristica comune anche alla fisica o alle altre scienze e anzi presente in qualsivoglia percezione . deprecabile che la filosofia si sia divisa tra il campo di tradizione idealista, fenomenologica ed esistenziale da un lato e quello di provenienza empirista, positivista ed analitica dall'altro. Una eventuale perdita di autonomia della filosofia potrebbe darle un notevole impulso anche rispetto ai nuovi problemi che pone la scienza e alle sfide che i filosofi devono saper cogliere . Rota illustra quindi il concetto filosofico di Fundierung riferendosi al problema del tempo, del senso e del contenuto di un testo e mettendo di nuovo in guardia dai pericoli del riduzionismo. Il concetto di Fundierung non può essere semplicemente ridotto alla teoria degli insiemi, si tratta di un concetto rigoroso, ma non esatto . Rota passa quindi a considerare la grandezza della filosofia di Husserl ed auspica che, come i matematici, anche i filosofi si impegnino nella continua riscrittura dei grandi testi classici . Ritornando al concetto di Fundierung, la regina di cuori nel bridge ne rappresenta un valido esempio; nella relazione di Fundierung la fatticità può essere materiale o non, come nel caso del senso di una parola; occorre poi anche analizzare fenomenologicamente la stratificazione delle relazioni di Fundierung, il che non è un'analisi di tipo oggettivo, ma dipende piuttosto dalle nostre motivazioni. Se si accetta la dottrina della Fundierung, l'essere diventa allora un polo della funzione, un senso evanescente.


Biografia di Antoni Maczak

Tutti i diritti riservati