Il falsificazionismo

Secondo Popper una teoria scientifica Ŕ tale quando pu˛ essere sottoposta a prova e a sempre nuovi controlli. Se poi la teoria viene confutata, dalla sua falsificazione si sono comunque ottenute nuove ed importanti informazioni. La controllabilitÓ, ovvero la falsificabilitÓ di una teoria Ŕ la condizione della sua scientificitÓ di una teoria. Secondo questa concezione tutti gli esperimenti sono tentativi di confutazione di una teoria. Se i controlli non confutano una data teoria, e se questa Ŕ in grado di spiegare molte cose, possiamo dire, al massimo, che si tratta di una buona teoria, ma non che sia una teoria "vera".

 

>> vai all'intervista