biografia pensiero conferenza brani antologici interviste su Wittgenstein siti correlati
Il 29 aprile di 50 anni fa moriva Ludwig Wittgenstein (1889 - 1951), figura emblematica della filosofia del '900. La sua opera complessa e multiforme - Wittgenstein ha spaziato all'interno di varie discipline occupandosi di logica, di matematica, di filosofia del linguaggio e di psicologia - scaturisce anche da un inquieto spirito di ricerca e si riflette nelle singolari vicissitudini della sua esistenza. 
L'Enciclopedia Multimediale delle Scienze Filosofiche ha deciso di ricordare il grande pensatore austriaco tracciando una sorta di percorso esplorativo all'interno della sua riflessione filosofica, grazie ai contributi di figure eminenti del pensiero contemporaneo. 

Pears su Wittgenstein in
Mosaico

L'evoluzione del pensiero wittgensteiniano (archivio EMSF)

David Pears >>

 


David Pears >>

- Linguaggio e mondo nel Tractatus di Wittgenstein

Pears illustra la visione atomistica del linguaggio che emerge dal Tractatus e l'importanza che in esso assume la logica, andando a scontrarsi con le spinose questioni concernenti "l'indicibile". Pears si sofferma anche sulle influenze subite dal primo pensiero wittgensteiniano, in particolare quella di Russell, di Frege, di Kant e di alcuni scrittori austriaci.


- Il linguaggio nelle Ricerche Filosofiche di Wittgenstein

Pears spiega come, rispetto alla concezione speculare del linguaggio esposta nel Tractatus, nelle successive Ricerche filosofiche Wittgenstein arrivi a elaborare una teoria del significato basato sull'uso della parola e non più sull'analisi. Pears si sofferma inoltre sulla critica al linguaggio privato portata avanti nelle Ricerche.

top

Interviste EMSF - Wittgenstein tra scienza e filosofia

Jacques Bouveresse >>


Jacques Bouveresse >>.


Jacques Bouveresse >>

- Wittgenstein: logica, matematica e scienze

Bouveresse spiega come per Wittgenstein la filosofia debba fornire una rappresentazione sinottica della realtà e del linguaggio. Si sofferma poi sui rapporti tra Wittgenstein e il Circolo di Vienna, sottolineando come i neopositivisti abbiano tratto delle conclusioni unilaterali nell'interpretare il Tractatus.


- Wittgenstein: filosofia e linguaggio

Bouveresse traccia lo sviluppo del pensiero di Wittgenstein sul probelema del linguaggio, Insiste sull'idea wittgensteiniana della filosofia come attività che non produce proposizioni, conoscenze e verità e sulla sua vocazione antimetafisica che nasce dalla rinuncia a considerare la filosofia come una forma di conoscenza, ma come "terapia del linguaggio".


top

Interviste EMSF - Wittgenstein e Heidegger: per un confronto

Karl Otto Apel >>

 

- Il problema del linguaggio in Wittgenstein e Heidegger

Wittgenstein e Heidegger vengono messi a confronto da Apel sul piano della loro riflessione concernente il linguaggio ed il suo contesto d'uso: alla certezza della coscienza privata si sostituisce il paradigma del primato dell’interpretazione pubblica del mondo depositata nel linguaggio.

top

Una conferenza su Wittgenstein (archivio EMSF)

Hilary Putnam >>

- Wittgenstein e il pragmatismo

Putnam ci fornisce una visione ad ampio raggio del pensiero di Wittgenstein e del suo rapporto sia con il pragmatismo, sia con la filosofia kantiana. 

top

Brani antologici (archivio EMSF)

Links